Un antico popolo dell attuale romania

Posted on by

Impero nomade

un antico popolo dell attuale romania

Imperi nomadi, talvolta chiamati Imperi delle steppe, o Imperi dell'Asia centrale o Imperi I Cimmeri erano un antico popolo indo-europeo che viveva a nord del Caucaso e del Area del Caucaso settentrionale, inclusa la Georgia e l'attuale Azerbaigian con il basso corso del Danubio e una parte della moderna Romania.

2017   del   con   del

I Cimmeri erano un antico popolo indo-europeo che viveva a nord del Caucaso e del Mar d'Azov ai primi del a. Sotto il profilo linguistico sono considerati iranici , o forse Traci , con una classe dominante comunque iranica. L'area nota agli autori classici come Scizia include:. Essa dimorava nelle steppe a nord della Cina tra il III secolo e il Il loro territorio includeva la moderna Mongolia , la Siberia meridionale, la Manciuria occidentale, le moderne regioni cinesi della Mongolia interna , del Gansu e dello Xinjiang. Le relazioni tra le prime dinastie cinesi e gli Xiongnu furono complesse e compresero conflitti militari, scambi di tributi e pacifici commerci, oltre a trattati matrimoniali.

Confinavano a ovest con i Treveri ; sul finire del I secolo a. Nel 55 a. L'inverno precedente due popoli germani , Tencteri ed Usipeti , avevano passato il Reno e chiedevano di potersi stanziare nei territori della Gallia , mentre gli Ubi chiedevano a Cesare di intervenire oltre il grande fiume, offrendogli la loro alleanza [4] , per potersi liberare finalmente dal giogo dei vicini Suebi. Il generale romano, che non aveva nessuna intenzione di permettere alle popolazioni germaniche di stabilirsi nei territori al di qua del Reno , decise di andargli incontro, forte anche dell'appoggio degli Ubi [5]. I Germani , che si erano rifiutati di tornare nelle loro terre, funono pesantemente battuti dalle armate romane , tanto da far decidere a Cesare di attraversare il Reno per inseguirli. Gaio Giulio Cesare , passava di nuovo il Reno. Ancora una volta il suo obiettivo era quello di punire i Germani che avevano aiutato i Treviri.

Molte delle caratteristiche del daco sono sconosciute e in discussione. Poche le testimonianze scritte in daco. Il Daco era una delle maggiori lingue dell'Europa sud-orientale, estendendosi dall'attuale Ungheria orientale alle coste del Mar Nero. Alcune di queste furono:. Olteanu et al. Il linguista Harvey E. Mayer ha ipotizzato che il daco sia una lingua baltica meridionale.

Le scarsissime fonti documentali e archeologiche non permettono di fare piena luce su questo popolo, raramente citato dagli autori antichi. Sia Tito Livio che Strabone riferirono che il territorio taurino comprendeva anche alcuni passi delle vicine Alpi Cozie , controllando quindi le vie di comunicazione con la Gallia. Da qui, avrebbe raggiunto una grande pianura percorsa da un lungo fiume, che sembrava il Nilo ; qui avrebbe fondato un culto dedicato dedicato al dio Api , a forma di toro , intorno al XV secolo a. Con lo sviluppo della cultura di Golasecca , e le successive invasioni galliche dal bacino del Po e del Ticino V secolo a. Nel a. I Taurini si affiancarono ai soldati di Roma per resistere al condottiero cartaginese , tuttavia Taurinia o Taurasia a seconda delle fonti , fu distrutta dopo un assedio di tre giorni [5].

Tito Livio, lo storico di Padova che nel periodo di Augusto scrisse la storia di Roma, ci riferisce che i Veneti antichi provenivano dall' oriente, dalla Paflagonia, regione dell' attuale Turchia sul Mar Nero. La leggenda vuole che i Veneti o con il nome greco Eneti, alleati dei Troiani Iliade II- , morto il loro capo Pilemene, dopo la distruzione di Troia, guidati da Antenore navigassero verso occidente risalendo poi l'Adriatico fino al Caput Adriae, le foci del Timavo presso Trieste, dove a ricordo, sacrificavano ogni anno due cavalli bianchi a Diomede. Pur di indole pacifica, dovettero spesso difendersi dai vicini. Si ricorda a proposito la cattura e distruzione delle navi di Cleonimo re di Sparta che nel a. Presso il tempio della dea Reitia ad Este esisteva una vera e propria scuola dove sono state scoperte lamine con l'alfabeto e stili per la scrittura in bronzo.



Lingua daca

.

-

.

Ubi (popolo)

.

.

.

.

.


the black hole aquafan riccione

.

0 thoughts on “Un antico popolo dell attuale romania

Leave a Reply